Boxe, da Guidonia Montecelio nuova campionessa italiana: Maria “Russian” Cecchi

0

Da Guidonia Montecelio, la nuova campionessa italiana “Supergallo”, è Maria “Russian” Cecchi. Dopo dieci riprese battuta Anna Lisa Brozzi nella finale di questa sera del “PalaSantoro” di Roma e trasmessa in diretta streaming sul sito della Gazzetta dello Sport.

Una bella gara di boxe, con la Cecchi che ha cercato fin da subito la vittoria, giocando sempre all’attacco. Decisiva la quarta ripresa, quando la Brozzi è stata più volte colpita duramente. Solo nella nona ripresa la Cecchi ha avuto qualche difficoltà.

Alla fine verdetto unanime. Per due giudici punteggio di 97 a 93, per il terzo 98 a 93.

“Sono entrata nel match anche troppo tardi rispetto a quando pensavo di farlo”, il primo commento dopo il trionfo. E lo staff, composto dall’allenatore Simone Autorino, da Franco Federici, Fabio Fantauzzi e Valerio Fantauzzi, oltre al direttore Veruska Sirimarco, conferma: “L’Europa il prossimo obiettivo“.

Classe 1995, nata da papà romano e madre russa di San Pietroburgo, prodotto dell’Accademia Pugilistica Roma Est, la Cecchi è un motivo d’orgoglio per la comunità guidoniana, alle porte di Roma.

Questa sera si sono affrontate due splendide ragazze e due rappresentanti del pugilato al femminile. Nel bilancio delle sfide tra le concorrenti la bilancia pende nettamente verso la Cecchi che può vantare tre vittorie e due pareggi sui cinque confronti. Questo, il più importante della sua carriera fino ad oggi, lancia la Cecchi verso la gloria.

 

Danilo D'Amico

Danilo D’Amico nasce a Tivoli (Rm) il 21 marzo 1986. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università Lumsa di Roma. Giornalista professionista dal 22 novembre 2011. Nel 2013 completa il percorso di studi con la Magistrale in Produzione Culturale e Giornalismo. Tre premi e riconoscimenti giornalistici conquistati durante l'attività. Appassionato di cultura, sociale, politica e calcio.

Comments are closed.