Vittime di violenza: storie di ordinaria quotidianità, è il libro di Elisa Caponetti

0

Vittime di violenza: storie di ordinaria quotidianità, è il libro di Elisa Caponetti, psicoterapeuta e consulente tecnico e perito del tribunale, che opera nel campo forense e criminologico, che verrà presentato oggi alle 16.00 nell’Aula consiliare di Palazzo Valentini. La spinta che ha dato vita a quest’opera la spiega l’autrice: “Questo libro vuole offrire spunti di riflessione sul complesso tema della violenza, ma vuole avere anche l’ambizione di sperare di suscitare una qualche forma di consapevolezza in tutti coloro che si trovano a vivere una situazione di violenza (e purtroppo sono tanti) e che hanno difficoltà a riconoscerla o a chiedere aiuto”. Per raggiungere questo obiettivo, l’autrice ha dato spazio al racconto di donne ma ha trattato anche altre forme di maltrattamento, non volendo limitarsi a quello di genere.
Importanti i profili che hanno contribuito alla formazione del libro e che Elisa Caponetti ha tenuto a ringraziare: la penalista Maria Letizia Sassi e il questore di Caltanissetta il dott. Emanuele Ricifari. Un ringraziamento anche a Gian Marco Chiocci per la toccante prefazione frutto del suo impegno in prima linea nell’affrontare i temi della violenza. Grande contributo è stato dato anche a Filomena Lamberti che si è aperta in una lunga intervista inserita nel libro.

Danilo D'Amico

Danilo D’Amico nasce a Tivoli (Rm) il 21 marzo 1986. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università Lumsa di Roma. Giornalista professionista dal 22 novembre 2011. Nel 2013 completa il percorso di studi con la Magistrale in Produzione Culturale e Giornalismo. Tre premi e riconoscimenti giornalistici conquistati durante l'attività. Appassionato di cultura, sociale, politica e calcio.

Comments are closed.